panoramino

La Comunità Evangelica ha origine nel 1917 grazie all'iniziativa del predicatore Jakob Mörgeli. La sua casa d'abitazione, in precedenza osteria con sala da ballo, fu acquistata grazie al contributo del Sig. Fritz Benoit e trasformata in luogo sacro. Prese il nome di "Cappella Monti" e vi si celebrò per 30 anni il culto domenicale. La proprietà, che prese in seguito il nome di "Bethel" e diventò una Diaconia, si ampliò grazie all'acquisto della pensione Iris. In seguito fu sottomessa alla "Comunità Evangelico-Riformata di Locarno e dintorni", che diede sostegno alla comunità dei Monti, e nel 1946 nacque la "Comunità Evangelica Monti-Orselina". Nel 1954 si posò la prima pietra della nuova chiesa, inaugurata la domenica delle Palme dell'anno seguente. Nel 1976 si potè disporre della sala riunioni, e grazie alla donazione della Sig.ra Reuber di Ascona nel 1982 venne ristrutturata la chiesa con l'installazione del nuovo organo. Informazioni sulla comunità evangelica riformata di Locarno

chiesaEvangchiesaEvang2